Mario Fiaschetti ha svolto numerosi restauri di mosaici pavimentali, tarsie, coccio pesto ecc. appartenenti a varie epoche, in particolare quella romana,  collocati nelle loro sedi originarie o  musealizzati in altre sedi.

Ha congegnato nel tempo differenti percorsi di apprendimento e competenza: attraverso la rivalorizzazione di materiali originali anche da singolari tracce di resti, continua valutazione per l’impiego di metodologie idonee per l’integrazione di parti mancanti, interventi di consolidamento degli strati più profondi con l’uso di malte a base di calce idraulica, trattamenti di protezione finale testati e idonei al calpestio.

Inoltre, ha affrontato lo smontaggio e ricomposizione di opere musive, spesso anche con il sostegno di nuovi supporti di tipo “Areolam” e il trasferimento  in nuove collocazioni e musealizzazioni.

@